Sylvester stallone, simbolo di determinazione

Differenza tra definizione e perdita di peso ?
30 Maggio 2017
Si puó donare il sangue mentre si assumono steroidi ?
4 Gennaio 2018

Simbolo del cinema americano e famoso per il body building, Sylvester Stallone ha avuto successo negli anni ’70 e ’80, divenendo il rappresentante di un’America trionfante e entrando nella leggenda degli attori di film d’azione di Hollywood.

Da allora e nonostante gli anni, Sylvester Stallone, 71 anni oggi, continua a mostrarci il suo corpo tonico e la sua muscolatura perfetta.

Anche se può sembrare un cattivone sugli schermi, Sylvester Stallone è ammirato da molti di noi.

Perché dietro i suoi muscoli di ferro, vi è un coraggio e una determinazione senza eguali.

 

Inizi difficili

Sylvester Stallone è nato il 6 luglio 1946 a New York ed è figlio di Franck Stallone e Jacqueline Labofish. Sylvester Stallone cresce con una doppia cultura dato che suo padre è italiano e sua madre è ucraina e francese.

Uno studente turbolento in classe, verrà rimandato 14 volte in 11 anni. Come sappiamo il suo obiettivo non è quello di essere uno studente modello.

Ben presto, si appassiona al cinema e, nonostante una leggera paralisi facciale che lo accompagna dalla nascita, inizia a studiare recitazione a Miami. Sylvester Stallone è un ragazzo determinato, che insegue i propri sogni.

Tuttavia, alla fine degli studi, la sua carriera di attore fa fatica a decollare. Fa alcune apparizioni in commedie off-Broadway, ma non ha ancora nessun ruolo da protagonista.

Ad un certo punto, non avendo alcuna proposta lavorativa, non può permettersi una residenza stabile e per potersi mantenere accetta di recitare in un film erotico, “The Party at Kitty and Stud’s”. La sua carriera è a un punto morto.

Nonostante questo periodo difficile, Sylvester Stallone non si arrende. E invece di aspettare il ruolo che finalmente lo renderà famoso, decide di scrivere una sceneggiatura per un film, ispirandosi ad un incontro di boxe tra Chuck Wepner e Mohamed Ali al quale aveva assistito tempo prima. Da lì a poco esce il film chiamato “Rocky”.

 

Una determinazione senza eguali

I produttori di Hollywood sono molto attratti dalla sceneggiatura di Sylvester Stallone. Ma non vogliono dargli ruoli principali. Invece, pensano ad attori come Robert Redford, Burt Reynolds e Ryan O’Neal, che sono molto più famosi in quel periodo. Ma Sylvester Stallone è determinato e nonostante l’offerta di $ 150.000 ricevuta per l’acquisto della sua sceneggiatura, decide di rifiutare.

Grazie alla sua perseveranza, alla fine realizzerà il suo sogno e interpreterà Rocky nel 1976, che verrà diretto da John G. Avildsen. Rocky riscuote successo e, nonostante 1 solo mese di produzione e un budget molto limitato, il film vince dieci nomination agli Oscar. Questo è solo l’inizio di una lunga serie: Sylvester Stallone reciterà altre sei volte nei panni di Rocky (nel 1979, 1982, 1985, 1990, 2006 e 2015).

Nei primi anni ’80 indossò la sua uniforme da combattimento e recitò nei panni di Rambo, un veterano del Vietnam. Un altro secondo trionfo per Sylvester Stallone che risolleva l’immagine dell’America, all’epoca coinvolta nella guerra del Vietnam.

Negli anni ’80, Sylvester Stallone reciterà in altri film. Tuttavia, i suoi personaggi di Rambo e Rocky hanno fortemente segnato gli animi, al punto che gli altri ruoli in cui ha recitato passeranno inosservati.

Va detto che il personaggio di Rocky prende spunto dalla vita di Sylvester Stallone. La vita di persone che iniziano con poco all’inizio, ma che con la forza della determinazione e del coraggio riescono a salire al primo posto. Rambo, al contempo, rappresenterebbe alcuni tratti oscuri di Sylvester Stallone.

Un allenamento intenso

Sin dalla tenera età, Sylvester Stallone ha una passione per la “cultura del fisico”. Da adolescente, si allena nelle palestre o sulle scale del Philadelphia Museum of Art. Questa pratica gli permetterà di sviluppare un corpo tonico.

Ma Sylvester Stallone al contempo si lancia nei suoi progetti e al fine di interpretare al meglio ruoli come quelli di Rocky e Rambo, seguirà una serie di allenamenti particolari ed intensi.

Per ottenere le famose braccia possenti di Rocky e Rambo, seguirà un programma insolito, incentrato principalmente sull’allenamento di bicipiti, avambracci e tricipiti.

Per i bicipiti, gli esercizi saranno costituiti da serie di trazioni verso il basso e di flessioni degli avambracci alla sbarra, accompagnati da flessioni alla carrucola alta e bassa.

Per quanto riguarda gli avambracci, sdraiato su una panchina eseguirà delle flessioni con l’aiuto di manubri, andando verso il basso e verso l’alto per 25 volte. La serie termina con un esercizio di plank di 2 minuti.

I tricipiti vengono prima riscaldati tramite una serie da 12 di sollevamento pesi su panca, e poi segue una serie di 25 flessioni. La sessione termina con 1 minuto di trazione rimanendo in posizione di flessione.

 

A questo tipo di allenamento, Stallone aggiunge anche la corsa, gli esercizi di boxe e il salto alla corda.  Risultato: in 6 settimane, Stallone è riuscito a prendere 5 chili di massa muscolare magra e i bicipiti sono aumentati di 45 centimetri. Oggi, Sylvester Stallone ha mantenuto una muscolatura eccezionale e molti lo invidiano per questo. La sua forza fisica è dovuta principalmente alla sua determinazione, al rigore e alla perseveranza.

Sylvester Stallone afferma di aver assunto ormoni della crescita.

Sylvester Stallone non solo ha usato gli ormoni della crescita per aumentare di peso e recitare nei panni di John Rambo, ma supporta anche coloro che li utilizzano per altri motivi. “Si tratta dell’ormone della crescita umano (hGH), nulla di più”, dice l’attore al giornale Time, aggiungendo che tutti quelli che confondono l’hGH con gli steroidi anabolizzanti sono semplicemente male informati. Poiché la sua presenza è difficilmente riscontrabile, l’ormone della crescita umano è diventato una sostanza ampiamente utilizzata nel mondo del baseball e in altri sport in cui il doping dilaga. “Invecchiando, il testosterone mi dà un vero senso di benessere”, dice “Sly”. Crede che superati i 40 anni, ogni uomo dovrebbe assumere testosterone poiché migliora la qualità della vita. Sicuro di sè e delle sue scelte, l’attore dà appuntamento tra dieci anni a tutti gli scettici per dimostrare che le sue convinzioni erano esatte.

Winstrol Coach

Sarò felice di aiutarti con il tuo ciclo Winstrol.

Sei un principiante, intermedio, professionista?

Basta cliccare qui per ottenere gratuitamente il tuo ciclo di winstrol:

Voglio il mio ciclo gratuito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *